ALBERI E AMBIENTALISTI? PER IL SINDACO SONO DA ABBATTERE

The following two tabs change content below.
Tu@Saronno

Tu@Saronno

Lista civica saronnese
I nostri valori guida sono l’impegno civico, la competenza, l’onestà, l’etica, la valorizzazione delle risorse amministrative e umane, la tutela del patrimonio ambientale, culturale e artistico, l’attenzione alle fasce più deboli in tutte le situazioni. Tu@Saronno crede nelle partecipazione attiva dei cittadini alla politica, nell’eccellenza della Pubblica Amministrazione, in una città che deve essere sicura e amica dei cittadini.

10647061_821651194549003_3226286895930470816_n-300x230‪#‎varesinabis‬ per me questi del comitato devono abbatterli insieme agli alberi così ce li togliamo di torno per sempre”. Con queste parole pubblicate sul suo profilo Twitter (vedere foto in allegato), il sindaco di Uboldo Lorenzo Guzzetti ha commentato le attività del comitato che si sta battendo per evitare la realizzazione di una nuova varesina, comitato a cui hanno aderito anche alcuni membri di Tu@Saronno come liberi cittadini.

Crediamo che le cose da abbattere, in Lombardia, siano altre. Per esempio infrastrutture utili solo a chi le costruisce, come ha dimostrato la fallimentare esperienza della Bre.Be.Mi che, realizzata con fondi privati, verrà sostenuta da Governo e Regione con quasi 500 milioni di euro nei prossimi tre anni per coprire gli ammanchi di esercizio. Fondi che avrebbero potuti essere spesi, per esempio, per migliorare il trasporto su rotaia. Aspettiamo di vedere se la Pedemontana che sta per essere inaugurata, e che ha sventrato il bosco della Moronera a Lomazzo, farà la stessa fine.

Ben vengano quindi le attività dei comitati che, civilmente, si battono per fermare questi scempi: se ne faccia una ragione Guzzetti, altrimenti cambi mestiere, perché queste iniziative, che ormai rimbalzano sui social, saranno sempre più frequenti.

La speranza, da seminare, è che queste opere di sensibilizzazione consolidino in futuro il consenso intorno ad amministratori meno miopi e che si esprimano in termini più consoni al ruolo che ricoprono.

I commenti sono chiusi.