DELRIO: DA SINDACO A MINISTRO PER RENDERE L’ITALIA CICLABILE

The following two tabs change content below.
Tu@Saronno

Tu@Saronno

Lista civica saronnese
I nostri valori guida sono l’impegno civico, la competenza, l’onestà, l’etica, la valorizzazione delle risorse amministrative e umane, la tutela del patrimonio ambientale, culturale e artistico, l’attenzione alle fasce più deboli in tutte le situazioni. Tu@Saronno crede nelle partecipazione attiva dei cittadini alla politica, nell’eccellenza della Pubblica Amministrazione, in una città che deve essere sicura e amica dei cittadini.
Tu@Saronno

Ultimi post di Tu@Saronno (vedi tutti)

delrio1Quando si parla anche a livello locale di vicende che riguardano la politica nazionale il tema è quasi sempre quello delle tasse. In questi giorni, però, c’è un tema che per certi versi è persino più importante e che, ci auguriamo, toccherà molto da vicino, migliorandola, anche la vita dei saronnesi: la nomina di Graziano Delrio a Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Lo scriviamo perché Delrio è, da anni e da tempi non sospetti, un concreto sostenitore della mobilità dolce, delle città ciclabili e delle Zone 30 che a Saronno continuano a incontrare diverse resistenze ideologiche da parte di alcuni gruppi politici. Basta leggere le dichiarazioni e i programmi circolati finora in questa campagna elettorale per vedere come alcuni partiti facciano dell’abolizione dei “Trenta all’ora” e della riapertura del centro alle auto dei punti chiave del proprio programma. Una scelta che va in controtendenza con quanto succede in tutto il resto del mondo civilizzato, come dimostrano studi ormai quarantennali in città europee dove la qualità della vita non è paragonabile a quella di molte città italiane, Saronno compresa.

Ci fa molto piacere, quindi, che in luogo di Maurizio Lupi, che si era detto contrario “per questioni di buonsenso” al controsenso ciclabile e che non si spiegava come fosse possibile che correndo a piedi su una ciclabile per prepararsi a una maratona tutti i ciclisti gli potessero andare addosso, sia stato nominato Graziano Delrio. Da sindaco di Reggio Emilia, Delrio ha proiettato la propria città nel futuro della ciclabilità, lavorando molto seriamente e con efficacia per renderla un punto di riferimento per la mobilità e vivibilità urbana.

Il suo impegno, certificato, concreto, senza pregiudizi, è un ottimo auspicio per il futuro della mobilità dell’Italia e di Saronno. Nonostante le resistenze che ancora esistono, che sono culturali più che scientifiche, il futuro passa per le Zone 30, per la lotta al traffico di attraversamento, per gli incentivi a muoversi in ambito urbano con mezzi ecologici e su percorsi sicuri, in modo che la città sia in primis un luogo amico per le utenze più deboli, anziani, bambini, disabili. Chi pensa il contrario non ha idea di cosa stia succedendo nel resto del mondo e di quali siano gli straordinari vantaggi di questa visione condivisa da città come Parigi, Londra, Amsterdam.

Tu@Saronno ha sempre sostenuto e continuerà a sostenere tutte le politiche in favore della moderazione del traffico e della ciclopedonalità: sono un parte importante del programma per le Amministrative 2015. Per questo, augura a Graziano Delrio un buon lavoro, nella speranza che, messo al posto giusto per cambiare le cose, lo possa fare #davvero.

L’Italia e gli italiani, saronnesi compresi, ne hanno solo di che guadagnarci.

I commenti sono chiusi.