Tu@Saronno

Tu@Saronno

I nostri valori guida sono l’impegno civico, la competenza, l’onestà, l’etica, la valorizzazione delle risorse amministrative e umane, la tutela del patrimonio ambientale, culturale e artistico, l’attenzione alle fasce più deboli in tutte le situazioni. Tu@Saronno crede nelle partecipazione attiva dei cittadini alla politica, nell’eccellenza della Pubblica Amministrazione, in una città che deve essere sicura e amica dei cittadini.

Messaggi di Tu@Saronno

COSA CI DICE IL CONTROLLO “CASA PER CASA” DELLE FIRME PER IL CC APERTO SULLE BONIFICHE

Apprendiamo dalla stampa locale che l’Amministrazione ha mandato alcuni agenti di polizia locale a controllare a campione casa per casa la veridicità di alcune firme che due associazioni saronnesi, con l’aiuto di consiglieri comunali tra cui il nostro Franco Casali, hanno raccolto per un Consiglio Comunale aperto da indire sullo stato delle bonifiche ambientali dell’area
+ Per saperne di più

I NOSTRI CANDIDATI A SOSTEGNO DEL CENTROSINISTRA IL 4 MARZO

Prosegue in maniera concreta l’attività di Tu@Saronno a sostegno del progetto civico in provincia di Varese, grazie alla disponibilità di Cecilia Cavaterra e Franco Casali, che si candidano rispettivamente alla Camera dei Deputati e come Consigliere Regionale. Cecilia Cavaterra, già assessore ai Giovani, Formazione, Culture, Sport e Pari Opportunità nel comune di Saronno sotto la
+ Per saperne di più

REFERENDUM 22 OTTOBRE: PERCHÈ CI ASTENIAMO

Domenica 22 ottobre gli elettori della Lombardia saranno chiamati a confermare se desiderano che la Regione “intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse”, pur restando nel quadro dell’unità nazionale. (*) L’esercizio dei referendum costituisce una delle massime espressioni di democrazia
+ Per saperne di più

SENTENZA EX-ISOTTA: LA POLITICA DEVE CONTINUARE A TUTELARE L’INTERESSE COMUNE

Nella scorsa settimana ha brevemente serpeggiato sul web la notizia che il Comune di Saronno avesse perso la causa intentata dalla società Galileo in merito al divieto di costruire un centro commerciale nell’area ex-Isotta Fraschini. La fibrillazione è durata poco, perché a una più attenta lettura della sentenza si è capito che le cose sono
+ Per saperne di più

DAI PROFUGHI AL TELOS: LA LEGA È SEMPRE ALLA RICERCA DI QUALCUNO DA INCOLPARE

Dopo un 25 aprile celebrato in sordina in una mezz’ora, con le sole “onoranze ai monumenti con deposizione di corone d’alloro”, senza corteo e senza partecipazione dei cittadini, dopo le numerose volte in cui il sindaco in Consiglio Comunale o altre manifestazioni pubbliche ha indossato la cravatta verde o nera in luogo della fascia tricolore,
+ Per saperne di più

PROFUGHI A SARONNO: L’ESEMPIO DI MILANO E LA SOLITUDINE DELLA LEGA

Mentre il sindaco Alessandro Fagioli lancia strali sul prevosto don Armando Cattaneo in merito all’accoglienza di nove (9) profughi nella canonica della Prepositurale, a Milano 79 sindaci dell’hinterland milanese hanno firmato con Giuseppe Sala e il ministro dell’Interno Minniti un protocollo condiviso per l’accoglienza diffusa di migliaia di migranti sul territorio. Assenti, polemicamente, i sindaci
+ Per saperne di più

REFERENDUM COSTITUZIONALE: UNA TABELLA COMPARATIVA PER CAPIRE COSA CAMBIA

Nell’imminenza del voto per il Referendum Costituzionale del 4 dicembre, per gentile concessione del Professor Giovanni Terzuolo, noto giurista saronnese e candidato in lista con Tu@Saronno nel 2010,  pubblichiamo una tabella comparativa tra gli articoli della Costituzione vigente e quelli che andrebbero ad essere modificati dalla Riforma Renzi-Boschi.  Invitiamo i cittadini a entrare nel merito
+ Per saperne di più

ADDIO ALLA CITTÀ METROPOLITANA: SARONNO GUARDA IRRIMEDIABILMENTE AL PASSATO

Giovedì 27 ottobre 2016 il Consiglio Comunale di Saronno ratificherà la definitiva decisione di abbandonare il percorso che l’avrebbe portata a far parte della Città Metropolitiana di Milano, l’ente che dal 1° gennaio 2015 sostituisce la provincia di Milano. Una decisione “motivata” solo dalle poche righe di delibera di Consiglio Comunale che riporta la presenza
+ Per saperne di più

CORRUZIONE IN LOMBARDIA: C’INTERESSANO I FATTI

CORRUZIONE IN LOMBARDIA: C’INTERESSANO I FATTI

Ci spiace leggere degli ennesimi arresti per tangenti in Lombardia. Sono troppi i casi che continuano a verificarsi nonostante la lontana esperienza di Mani Pulite e la recente costituzione dell’Autorità Anticorruzione.  La corruzione, con tutto quanto si porta dietro è, insieme all’evasione fiscale, il male peggiore di questo nostro Paese: aggrava i costi pubblici, ne
+ Per saperne di più

SPARITE LE SCRITTE FASCISTE E RAZZISTE, RESTANO FASCISMO E RAZZISMO

Sono state cancellate in breve tempo, anche a seguito delle tante segnalazioni pervenute (comprese la nostra, protocollata in Comune), le scritte fasciste e razziste comparse per l’ennesima volta sullo stadio Colombo – Gianetti di via Biffi. La cosa ovviamente ci fa piacere, perché un luogo pubblico frequentato da così tante persone, tra scuole, case, impianti
+ Per saperne di più

1 2 3 4 5 6 7