Tu@Saronno

Tu@Saronno

I nostri valori guida sono l’impegno civico, la competenza, l’onestà, l’etica, la valorizzazione delle risorse amministrative e umane, la tutela del patrimonio ambientale, culturale e artistico, l’attenzione alle fasce più deboli in tutte le situazioni. Tu@Saronno crede nelle partecipazione attiva dei cittadini alla politica, nell’eccellenza della Pubblica Amministrazione, in una città che deve essere sicura e amica dei cittadini.

Messaggi di Tu@Saronno

Un Consiglio Comunale davvero “straordinario”

Un Consiglio Comunale davvero “straordinario”

La cronaca del consiglio comunale straordinario di ieri sera mostra la drammatica situazione in cui versa il governo della nostra città. Saronno, nei fatti, è governata solo dalla volontà del sindaco Fagioli, che ha voluto letteralmente imporre la propria decisione – senza nemmeno riuscire a giustificarla – sulle modalità di rinegoziazione dei mutui comunali. Il
+ Per saperne di più

QUATTRO IDEE PER IL SOSTEGNO ALIMENTARE

Nonostante sia passato un mese da quando il governo ha messo a disposizione del comune di Saronno 209.000 euro per gestire gli aiuti alimentari ai cittadini di difficoltà, ancora in questi giorni leggiamo di famiglie che non hanno ricevuto il pacco ideato dall’Amministrazione. Non si tratta del primo inciampo nella gestione di questa pur complessa
+ Per saperne di più

Il punto sulla distribuzione di generi di prima necessità

Il punto sulla distribuzione di generi di prima necessità

Ci sembra necessario e opportuno fare il punto sulla consegna dei generi di prima necessità a Saronno. Il Comune di Saronno ha ricevuto 209.000 euro di maggiori contributi dal Governo per “l’acquisto di buoni spesa per generi alimentari o prodotti di prima necessità” per quelle persone che, a seguito delle misure messe in atto per
+ Per saperne di più

FASCISTI A SARONNO

Dedicato a tutti coloro che “il fascismo non esiste” è il comunicato dell’assessore ai Servizi Generali e Servizi Sociali Gianangelo Tosi, che si lagna del fatto di aver partecipato a un corteo non autorizzato (un po’ come quelli organizzati dai centri sociali continuamente attaccati dalla maggioranza di cui fa parte) che ha trovato l’opposizione delle
+ Per saperne di più

PUNIRNE TRE PER EDUCARNE DUECENTO

PUNIRNE TRE PER EDUCARNE DUECENTO

Comunque la si pensi su via Roma, quello che è successo durante il Consiglio Comunale aperto sul tema è un fatto grave. Mai si era visto un Presidente del Consiglio, nello specifico Raffaele Fagioli, chiedere alla Polizia Locale di allontanare “tre cittadini a caso” colpevoli di aver applaudito tra un intervento e l’altro. Quello che
+ Per saperne di più

VIA ROMA: AL TAGLIO 60 ALBERI

E così – come sempre dalla stampa – apprendiamo che in via Roma verranno tagliati 60 (SESSANTA) bagolari, dopo che nelle scorse settimane erano state dette cose differenti. Nessun confronto c’è stato con i cittadini e nemmeno i rappresentanti della politica, eletti dai saronnesi, sono stati coinvolti nella Commissione Opere Pubbliche e informati per tempo.

UN INCONTRO PUBBLICO PER GLI ALBERI DI VIA ROMA

Delibera riqualificazione via Roma Clicca qui! Inutilmente abbiamo atteso per settimane che l’Amministrazione a trazione leghista facesse chiarezza sul taglio degli alberi in via Roma. Inutilmente abbiamo sperato che venissero ascoltati i cittadini e le associazioni che hanno sollevato dubbi, perplessità e persino proposto progetti alternativi. Inutilmente.

COSA CI DICE IL CONTROLLO “CASA PER CASA” DELLE FIRME PER IL CC APERTO SULLE BONIFICHE

Apprendiamo dalla stampa locale che l’Amministrazione ha mandato alcuni agenti di polizia locale a controllare a campione casa per casa la veridicità di alcune firme che due associazioni saronnesi, con l’aiuto di consiglieri comunali tra cui il nostro Franco Casali, hanno raccolto per un Consiglio Comunale aperto da indire sullo stato delle bonifiche ambientali dell’area
+ Per saperne di più

I NOSTRI CANDIDATI A SOSTEGNO DEL CENTROSINISTRA IL 4 MARZO

Prosegue in maniera concreta l’attività di Tu@Saronno a sostegno del progetto civico in provincia di Varese, grazie alla disponibilità di Cecilia Cavaterra e Franco Casali, che si candidano rispettivamente alla Camera dei Deputati e come Consigliere Regionale. Cecilia Cavaterra, già assessore ai Giovani, Formazione, Culture, Sport e Pari Opportunità nel comune di Saronno sotto la
+ Per saperne di più

REFERENDUM 22 OTTOBRE: PERCHÈ CI ASTENIAMO

Domenica 22 ottobre gli elettori della Lombardia saranno chiamati a confermare se desiderano che la Regione “intraprenda le iniziative istituzionali necessarie per richiedere allo Stato l’attribuzione di ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia, con le relative risorse”, pur restando nel quadro dell’unità nazionale. (*) L’esercizio dei referendum costituisce una delle massime espressioni di democrazia
+ Per saperne di più

1 2 3 4 5 6 7