CANCELLATO LO SPORTELLO IMMIGRATI: PORTA CHIUSA PER CHI VUOLE INTEGRARSI

The following two tabs change content below.
Tu@Saronno

Tu@Saronno

Lista civica saronnese
I nostri valori guida sono l’impegno civico, la competenza, l’onestà, l’etica, la valorizzazione delle risorse amministrative e umane, la tutela del patrimonio ambientale, culturale e artistico, l’attenzione alle fasce più deboli in tutte le situazioni. Tu@Saronno crede nelle partecipazione attiva dei cittadini alla politica, nell’eccellenza della Pubblica Amministrazione, in una città che deve essere sicura e amica dei cittadini.
Tu@Saronno

Ultimi post di Tu@Saronno (vedi tutti)

sportello immigratiApprendiamo dalla stampa la decisione dell’amministrazione Fagioli di eliminare il servizio fornito dallo sportello immigrati e la sconcertante dichiarazione dell’assessore Tosi in cui afferma che questo sportello fosse inutile e addirittura discriminatorio. Mentre ci chiediamo se Tosi conoscesse in maniera approfondita i servizi di questo sportello, rileviamo che questa decisione ben s’inquadra nella linea politica anti-immigrati perseguita dall’amministrazione leghista, forte coi deboli e debole coi forti.

Dopo la guerra fatta ai venditori ambulanti di libri con sequestri e multe spropositate, senza aver minimamente inciso invece sui veri delinquenti che continuano ad operare con spaccio, furti ed aggressioni, ora con questa nuova perla si vuole complicare loro la vita a chi appena arrivato in Italia, oltre alle difficoltà legate ad una lingua non sua, deve orientarsi nella nostra burocrazia, già difficile per noi. Senza migliorare la vita dei saronnesi, si nega così un aiuto a chi vuole risiedere in Italia in maniera regolare e integrarsi nel nostro tessuto sociale e lavorativo, non certo a chi ha deciso di restare irregolare e magari di continuare a delinquere. Togliere servizi agli stranieri che lavorano non può di certo contribuire a rendere efficaci le inesistenti politiche di sicurezza tanto sbandierate dalla Lega in campagna elettorale. Ci chiediamo infine come Saronno al Centro possa condividere queste politiche che sono contrarie a quanto da loro affermato durante la campagna elettorale.

I commenti sono chiusi.