UN INCONTRO PUBBLICO PER GLI ALBERI DI VIA ROMA

The following two tabs change content below.
Tu@Saronno

Tu@Saronno

Lista civica saronnese
I nostri valori guida sono l’impegno civico, la competenza, l’onestà, l’etica, la valorizzazione delle risorse amministrative e umane, la tutela del patrimonio ambientale, culturale e artistico, l’attenzione alle fasce più deboli in tutte le situazioni. Tu@Saronno crede nelle partecipazione attiva dei cittadini alla politica, nell’eccellenza della Pubblica Amministrazione, in una città che deve essere sicura e amica dei cittadini.

Delibera riqualificazione via Roma Clicca qui!

Inutilmente abbiamo atteso per settimane che l’Amministrazione a trazione leghista facesse chiarezza sul taglio degli alberi in via Roma. Inutilmente abbiamo sperato che venissero ascoltati i cittadini e le associazioni che hanno sollevato dubbi, perplessità e persino proposto progetti alternativi. Inutilmente.

Quello che ci tocca leggere, invece, è un comunicato a firma Lega Nord dove Angelo Veronesi e Claudio Sala rimescolano nuovamente le carte, parlando di rifacimento delle fognature e di corridoio di sicurezza per via Roma (che forse farebbero bene a percorrere in bici, ogni tanto, così capirebbero che la questione non è tanto legata alla larghezza della ciclabile quanto alla criticità delle intersezioni, come è stato fatto notare loro), e dove dicono chiaramente che il taglio andrà avanti secondo uno schema già stabilito, contraddicendo così la Delibera di Giunta n.137 del 24/07/2018 che parla di “rifacimento completo dei marciapiedi, abbattendo le barriere architettoniche, salvaguardando il patrimonio arboreo ivi presente”.

Ora, la Lega può dire e scrivere quello che vuole, ma la realtà è che i cittadini sono inferociti non solo per il taglio delle piante, ma anche per la totale mancanza di chiarezza su quello che si vuole fare. La verità che ci racconta la Lega è una verità a cui ogni giorno si aggiunge un pezzo, al punto che i primi ad avere le idee confuse sembrano proprio loro.

Allora faccia una cosa, l’Amministrazione, e accetti un consiglio una buona volta: faccia un incontro pubblico di presentazione di quello che vuole fare. Chiaro, con le tavole del progetto, con la mappa delle ripiantumazioni, con quella delle fognature. Faccia un confronto dove i cittadini possano fare domande e ricevere le tante risposte che oggi restano in sospeso. Si confronti con la cittadinanza, come fatto con successo per la viabilità del quartiere Aquilone, per trovare una soluzione condivisa o quantomeno spiegarsi chiaramente senza sottrarsi al confronto.

Perché il punto – cari amministratori – è che questa città non vi appartiene e di quello che fate siete tenuti a rendere conto ai cittadini ben oltre i comunicati stampa. Volete tagliare le piante della via alberata più storica della città? Fatelo. Ma prendetevi oneri e onori e venite a spiegarcelo, perché i cittadini di tutta questa confusione davvero non ne possono più.

Tu@Saronno

I commenti sono chiusi.