VIA ROMA: AL TAGLIO 60 ALBERI

The following two tabs change content below.
Tu@Saronno

Tu@Saronno

Lista civica saronnese
I nostri valori guida sono l’impegno civico, la competenza, l’onestà, l’etica, la valorizzazione delle risorse amministrative e umane, la tutela del patrimonio ambientale, culturale e artistico, l’attenzione alle fasce più deboli in tutte le situazioni. Tu@Saronno crede nelle partecipazione attiva dei cittadini alla politica, nell’eccellenza della Pubblica Amministrazione, in una città che deve essere sicura e amica dei cittadini.
Tu@Saronno

Ultimi post di Tu@Saronno (vedi tutti)

E così – come sempre dalla stampa – apprendiamo che in via Roma verranno tagliati 60 (SESSANTA) bagolari, dopo che nelle scorse settimane erano state dette cose differenti. Nessun confronto c’è stato con i cittadini e nemmeno i rappresentanti della politica, eletti dai saronnesi, sono stati coinvolti nella Commissione Opere Pubbliche e informati per tempo.

La giunta a trazione leghista, con il pieno supporto di SAC, decide di andare avanti imperterrita nonostante da più parti, e certamente non solo dalle opposizioni, siano arrivati inviti a fermarsi, riflettere, confrontarsi. Gli alberi si tagliano, più di quanti era stato detto, e la motivazione stavolta è di nuovo la sicurezza, dopo le fogne, i costi della manutenzione e chissà cos’altro. Secondo l’assessore Vanzulli, che però è di Gerenzano e forse non ha ben chiaro cosa significhi via Roma per i saronnesi, questa operazione ha i crismi di un atto di eroismo, con buona pace di chi ci vede semplicemente il fatto di rifare – pure sbagliando il lato della ciclabile – un marciapiede.

Che dire? L’Assessore Lonardoni dice che dobbiamo valutare il progetto per come sarà tra dieci anni. Noi ci accontentiamo di sapere che tra uno e mezzo questa amministrazione lascerà spazio a qualcuno disponibile a trattare Saronno e i saronnesi in maniera migliore. Perché di certo questa ferita alla storia della nostra città non sarà dimenticata. E non solo in cabina elettorale.

 

I commenti sono chiusi.