UNA NOTA SULLA NUOVA CONFERENZA DEI SERVIZI SULLA EX-CANTONI INDETTA PER IL 21 GIUGNO

Un gruppo di tecnici e cittadini ha redatto nel corso delle ultime settimane una relazione tecnica sulla “Area industriale dismessa “Ex Cantoni” – Considerazioni su contaminazione acque sotterranee” (la “relazione tecnica”) che è stata inviata il 26 maggio 2016 alle parti istituzionali presenti nella Conferenza dei Servizi (CdS) di martedì 31 maggio, unitamente ad una lettera accompagnatoria a firma di 4 consiglieri comunali del Partito Democratico e del Capogruppo Consiliare di Tu@Saronno. Nell’ambito della CdS la Provincia di Varese ha dato un parere sostanzialmente favorevole al progetto di bonifica del suolo presentato dalla proprietà, mentre ha chiesto modifiche da produrre in un breve termine per quanto concerne il progetto di bonifica dell’acqua, sottolineando nel contempo che la proprietà è tenuta a mettere in sicurezza l’area dal punto di vista ambientale. + Per saperne di più

AREA EX-CANTONI: NUOVI DOCUMENTI SULL’INQUINAMENTO AMBIENTALE A SUPPORTO DELLA PROSSIMA CONFERENZA DEI SERVIZI

Inquinamento-delle-acque_mainstory1-kuMD-U10601588049333RNB-700x394@LaStampa.it

SCARICA I DOCUMENTI IN FORMATO PDF

Venerdì 17 maggio, una serie di stakeholder, ovvero Sindaco di Saronno, Amministrazione Comunale, Provincia di Varese, ARPA e Ambiente Regione Lombardia, ASL e Saronno Servizi SpA, ha ricevuto un documento prodotto da un gruppo di lavoro di tecnici e cittadini che presenta il quadro riassuntivo di quanto analizzato ed elaborato in poco meno di un decennio da autorità competenti e professionisti per quanto riguarda l’inquinamento dell’area industriale dismessa “ex-Cantoni”. + Per saperne di più

CC APERTO SUL TEATRO: UNA PESSIMA ESPERIENZA DI PARTECIPAZIONE CHE POCHISSIMO HA DETTO SUI PROGETTI FUTURI

consiglio comunale teatro saronnoSabato 21 maggio ha avuto luogo il Consiglio Comunale aperto sul tema “Teatro Giuditta Pasta quali prospettive per il futuro?”. Ne facciamo un sommario resoconto e aggiungiamo alcune considerazioni. Dopo la misurata relazione del Consigliere Gilardoni che ha esposto brevemente a nome del Partito Democratico e di Tu@Saronno i motivi della richiesta di Consiglio Comunale aperto fatta dalle due formazioni politiche, è iniziata la lunghissima e inattesa sequela di interventi di Sindaco, Assessori e Segretario Generale che hanno esposto, a modo loro, la situazione della fondazione Teatro G. Pasta. Le relazioni, per lo più lette in maniera monotona e inespressiva, sono durate ben un’ora e mezza, ovvero quasi dieci volte il tempo dell’intervento del Consigliere Gilardoni. + Per saperne di più

SABATO 21 MAGGIO ORE 11, CONSIGLIO COMUNALE APERTO: QUALI PROSPETTIVE PER IL TEATRO GIUDITTA PASTA?

cc-aperto-teatro-2Negli ultimi mesi la sorte del nostro teatro comunale ha suscitato grande attenzione nei saronnesi, dibattito culminato nella conferenza stampa del 15 aprile del dimissionario Consiglio di Amministrazione. Vista l’importanza del tema per l’intera città ed i numerosi ed appassionati interventi di cittadini in quella occasione, Partito Democratico e Tu@Saronno hanno chiesto all’amministrazione di indire un Consiglio Comunale aperto su questo tema, che avrà luogo appunto sabato 21 maggio, alle ore 11 presso la sala consiliare Vanelli (ex-seminario). + Per saperne di più

IL DRAMMATICO BOLLETTINO DEGLI INCIDENTI NEL SILENZIO ASSORDANTE DELLA POLITICA

05052016-incidente-anziani-investi-via-caduti-liberazione-1-e1462463531536

L’incidente il va Caduti Liberazione – da ilSaronno

Basta guardarsi indietro di poche settimane per rendersi conto di quanto sia drammatica la situazione delle strade di Saronno, quando si parla di sicurezza. Alla recente tragica morte di Enrico Croci, ottantenne investito insieme alla moglie mentre attraversava via Caduti Liberazione, vanno aggiunti diversi altri episodi con feriti anche gravi che hanno gettato nello sconforto non solo le vittime ma anche gli investitori e le rispettive famiglie. Nessuna forza politica saronnese, men che meno la Lega di Alessandro Fagioli, che guida la città, ha ritenuto opportuno scrivere una riga su questa situazione. + Per saperne di più

MIGRANTI: NELLA GUERRA DI CIFRE SI PERDONO IL QUADRO COMPLESSIVO E L’UMANITÀ

A group of Syrian refugees arrive on the island of Lesbos after traveling in an inflatable raft from Turkey, near Skala Sykaminias, Greece.

Discutere del problema dei migranti che sta colpendo l’Europa – non solo Saronno – dovrebbe essere una cosa seria, ma purtroppo così non è se tocca leggere le dichiarazioni della Lega di Saronno in cui, come un disco rotto, compaiono frasi fatte come “radical chic”, “buonismo” e “pensiero rosso” accompagnate da numeri non inquadrati nello scenario internazionale e nazionale. La questione ovviamente non può essere ridotta a questo livello ma riguarda un fenomeno epocale che segnerà i prossimi cinquant’anni e meriterebbe un’analisi meno grezza.

+ Per saperne di più

QUALE PROGETTO PER IL TEATRO? PER IL MOMENTO NESSUNO

conferenza-teatro-pastaLa conferenza stampa indetta dal CdA del teatro Giuditta Pasta, in una sala Nevera gremita, ha confermato quanto era noto a chiunque si sia di recente interessato dei destini del teatro di Saronno: la giunta Fagioli non ha nessun progetto per ridurre i costi e nessun progetto culturale.

+ Per saperne di più

IL BILANCIO DELLA GIUNTA LEGHISTA: L’ANALISI DI FRANCO CASALI

franco_casaliRiportiamo integralmente il testo dell’intervento di Franco Casali in consiglio comunale a riguardo del bilancio presentato dalla nuova amministrazione saronnese, a guida leghista. Un intervento lungo che però vale la pena di essere letto.

Nell’articolo si parla del DUP, ovvero del Documento Unico di Programmazione, che dovrà guidare l’amministrazione nei prossimi anni.

Lo potete scaricare qui:

DUP_2016 + Per saperne di più

MIGRANTI A SARONNO: L’UNICA RISPOSTA AL TERREMOTO UMANITARIO IN CORSO

IMAG2877-300x169L’annuncio dato da monsignor Armando Cattaneo durante la via crucis delle scorsa settimana a riguardo dell’apertura di un centro di accoglienza per migranti a Saronno merita senz’altro una riflessione. Quello che dev’essere chiaro, quando si parla di migranti, in questo particolare periodo storico, è che poco contano le distinzioni tra migranti economici e profughi dalle tante guerre che incendiano il Medio Oriente e l’Africa: questo, semmai, riguarderà chi si dovrà occupare delle tante richieste di asilo politico in Italia e all’estero.

+ Per saperne di più

DAL MERCATINO ALL’OSSERVATORIO: RIUSO E “RIFIUTI ZERO” SONO SPARITI DA SARONNO

centro riusoNoi c’eravamo il 24 gennaio 2015 quando è stato inaugurato il centro del riuso di Malnate: un piccolo centro del riuso per un comune di 17 mila abitanti. Una struttura con dei limiti, se paragonato al progetto che avevamo in mente per Saronno, più ampio e strutturato per una utenza molto più numerosa. + Per saperne di più

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

Tu@Saronno: una voce realmente civica nella nostra città