Ultimo Consiglio Comunale sabato 28 dicembre: una scelta casuale?

L’ultima convocazione 2019 del Consiglio Comunale di Saronno, con 16 punti all’OdG, si terrà sabato 28 dicembre alle ore 17 in prima convocazione, e lunedì 30 dicembre alle ore 20 in seconda convocazione. Dopo la relazione dell’Assessore al Bilancio, alle 17,30 seduta aperta agli interventi del pubblico, e dalle ore 18 seduta deliberativa. Sin qui la cronaca.

Decidere di fare il più importante Consiglio Comunale dell’annoe a mandato amministrativo quasi conclusoin un sabato di fine anno, quando i cittadini pensano a ben altro e alcuni consiglieri non ci potranno essere, é una scelta opinabile.

Ma farlo oltretutto con inizio delle deliberazioni dalle ore 18, avendo da discutere ben sedici/16 argomenti, é una scelta molto discutibile. Se si pensava che gli uffici comunali fossero in ritardo nel predisporre i documenti (pervenuti comunque ai consiglieri già il 12 dicembre), perché non convocarlo al più tardi per la sera di venerdì 27, con eventuale prosecuzione sabato mattina 28 dicembre?

Basta scorrere tra alcuni dei 16 argomenti in discussione, per capire che questa seduta con inizio di sabato alle 18, sarà ricca di impegnative discussioni e durerà sino a tardi:

revisione periodica delle Partecipazioni;

approvazione del Documento Unico di Programmazione per il triennio 2020/22;

esame ed approvazione del Bilancio di Previsione 2020/22;

due variazioni al bilancio di previsione 2019/21;

approvazione delle aliquote IMU, IRPEF, TASI, TARI;

determinazione delle tariffe per i servizi locali;

due Mozioni.

Pensate che convocare questo ultimo Consiglio Comunale sabato pomeriggio 28 dicembre dalle 18 sia forse una scelta casuale?

Duecentocinquantamila/250.000 euro sono forse “mezzucci”?

Di seguito il C.S. a firma degli otto consiglieri di minoranza, già firmatari dell’esposto alla Corte dei Conti Esposto Corte dei Conti 25112019

Leggiamo sulla stampa il comunicato a firma “amministrazione comunale” a proposito dell’esposto alla Corte dei Conti – allegato per completezza – promosso da otto consiglieri comunali di opposizione circa le modalità di acquisizione dei terreni per la c.d. “area feste”. + Per saperne di più

Questa é forse trasparenza?

Esposto Corte dei Conti 25112019 (testo completo)

In relazione all’esposto del 25 novembre alla Corte dei Conti a firma di otto consiglieri di minoranza per l’acquisizione dei terreni della c.d. “Area Feste” vale la pena ricordare che, oltre alla possibile non congruità dei prezzi applicati e alle altre problematiche segnalate, in nessuna discussione in Consiglio Comunale é mai emerso che si trattasse di atti di esproprio, come invece reso poi palese dalla verifica degli atti notarili. + Per saperne di più

Un concerto in Piazza del Mercato e l’arresto di un ex Europarlamentare saronnese e altri

Leggiamo oggi che l’ex parlamentare europeo di Forza Italia, Lara Comi, e l’imprenditore Paolo Orrigoni, titolare della catena di supermercati Tigros ed ex candidato leghista a sindaco di Varese, sono stati posti agli arresti domiciliari e che Giuseppe Zingale, ex direttore dell’Agenzia per il lavoro Afo, é finito in carcere. + Per saperne di più

Interventi nel Consiglio Comunale del 31 ottobre 2019

Punto 6. Regolamento Civica Benemerenza la Ciocchina.

Il premio la Ciocchina, che già esisteva da qualche anno, fu regolamentato nel 2003 su iniziativa dell’allora Amministrazione Gilli. Le Tavole Fondative, così furono chiamate, interpretano a mio avviso bene lo spirito di questa Civica Benemerenza.

Esse includono, tra le altre, la concessione “in memoriam” nella quasi immediatezza dell’evento luttuoso. Esse pongono solo un limite minimo (e non massimo) di sottoscrizioni alle proposte, e prevedono la temporanea segretazione della Delibera della Giunta (da approvare entro la data del 30 settembre), ovvero di rendere pubblico il contenuto di tale delibera nel primo Consiglio Comunale di Ottobre, immediatamente prima della festa del Trasporto. + Per saperne di più

Interventi nel Consiglio Comunale del 24 ottobre 2019

Punto 1. Approvazione verbali precedenti sedute consiliari.

Signor Presidente chiedo la parola.

Grazie Presidente, Franco Casali Tu@Saronno.

Come ho già fatto presente in altre occasioni, gli errori presenti nei verbali sono numerosi e in qualche caso rendono quanto trascritto di non chiara comprensione, o contengono errori palesi che vanno modificati. Chiedo pertanto, per agevolare il lavoro di chi propone modifiche e di chi deve recepirle, ovvero la Segreteria del Sindaco, che i verbali siano inviati con testo in modalità eseguibile anziché .pdf. + Per saperne di più

In ricordo di Anna Cinelli

Apprendiamo con profonda commozione che stanotte, dopo una breve malattia, é mancata Anna Cinelli. Anna fu un’attenta e preparata Consigliere Comunale con l’Amministrazione Porro, sempre presente nelle attività di tipo sociale presso l’Auser e socio fondatore della Rete Rosa.

Anna é stata una persona determinata, intelligente e sensibile, spiritosa e sempre positiva che mancherà molto alla vita politica e sociale della città, oltre che a tutti coloro che l’hanno conosciuta.

ECCO COME I LEGHISTI DI CASA NOSTRA AMANO FARE POLITICA

Nel Consiglio Comunale di ieri sera, 26 settembre 2019, il Capogruppo Lega Nord in C.C. Angelo Veronesi, e l’ex Segretario della Lega Nord Davide Borghi e attuale Vice Presidente del C.C. hanno voluto mostrare con protervia cosa intendono loro per politica.

Non sono evidentemente paghi del fatto che dispongono di 16 voti, che Sindaco e Assessori possono intervenire quando vogliono su qualunque tema e senza alcun limite di tempo, che i loro 14 Consiglieri potrebbero parlare su ogni punto all’ OdG sino a 70 minuti, anche se gli interventi spesso poco argomentativi, sono di regola fatti solo da due o tre loro consiglieri, mentre i 9 consiglieri di opposizione hanno a disposizione in totale 45 minuti. + Per saperne di più

INTERVENTI NEL CONSIGLIO COMUNALE 26 SETTEMBRE 2019

Punto 5.

Premetto, come considerazione di carattere generale, che apprezzo il fatto che Saronno Servizi, tramite la partecipata Società Sportiva Dilettantistica che gestisce le strutture della piscina e del bocciodromo,da me ben conosciute, si attivi per proporre nuovi servizi sportivi. Questo migliora l’offerta al pubblico, PUO’ incrementare il fatturato e in prospettiva l’avanzo di bilancio. Occorre ovviamente valutare anche il costo dell’investimento e i tempi di ritorno, ovvero in quanti anni il costo dell’investimento verrà ripagato dai ricavi netti del nuovo servizio offerto. + Per saperne di più

INTERVENTI NEL CC 24 settembre 2019

Interventi nel Consiglio Comunale di martedì 24 settembre 2019

Punto 2. Credo che tutti convengano che l’organizzazione degli stalli del mercato andasse rivista, sia per quanto concerne gli aspetti di sicurezza (accesso ambulanze e mezzi di soccorso), di viabilità e logistica, visto il tempo trascorso dall’ultima riorganizzazione. Quindi ribadisco, niente da obiettare sul fatto che la materia andasse rivista. Quello in discussione stasera é tuttavia un intervento confuso, non ne sono state spiegate appieno le motivazioni e il risultato cui si vorrebbe arrivare. Qualche banchetto si trova ora in una situazione più favorevole, altri sono localizzati in stalli peggiori dei precedenti, anche a detta degli stessi gestori dei banchetti. + Per saperne di più

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

Tu@Saronno: una voce realmente civica nella nostra città